menu Menu

Osservatorio sulle arti infette

Il Laboratorio avanzato di giornalismo culturale e narrazione transmediale organizzato da Altre Velocità si è svolto proprio nell’anno della chiusura dei teatri, che ha impedito l’intenzione originaria di esercitare lo sguardo sugli spettacoli dal vivo. Perciò la nostra redazione temporanea – composta da 18 ragazze e ragazzi tra i venti e i trent’anni – si è inventata forme di racconto alternative intorno ai mutamenti che il teatro e la performance sono stati costretti a intraprendere: durante il lockdown totale di primavera 2020 è nato il progetto Fermati – Per una sintomatologia dell’immaginario, mentre nell’inverno 2020/2021 abbiamo ideato l’Osservatorio sulle arti infette: si tratta di una serie di conversazioni che le partecipanti al laboratorio hanno condotto con artisti, operatori e studiosi per indagare i mutamenti e le difficoltà del teatro rispetto alle conseguenze della pandemia del Covid-19, di cui pubblichiamo l’indice qui di seguito (l’illustrazione di copertina è di Davide Bart Salvemini, che ringraziamo).

Indice

«Il teatro online? È come la foto-ricordo di un morto». Intervista a Pietro Babina
di Giulia Cesolari e Giulia Mento

Genoma Scenico: un generatore di casualità performativa, raccontato via chat
di Guendalina Piselli e Giulia Cesolari

«Usare la tecnologia per salvare il rituale laico del teatro». Intervista a Daniele Villa (Sotterraneo)
di Giulia Cesolari e Francesca Lombardi

Scegli tu quando lavorare! Consegne di Kepler-452
di Francesca Lombardi

«Per fare performance online servono nuove piattaforme». Intervista a Marco Mancuso
di Guendalina Piselli

«Rendere forte il linguaggio del teatro nella vita delle persone». Intervista a Elena Di Gioia
di Giulia Penta

“Presidi culturali permanenti” per rigenerare il teatro post-Covid. Intervista a Diego Sepe
di Giulia Mento

Suoni e immagini da Pergine per raccontare il festival che non c’è
di Guendalina Piselli

Chiusi ma non morti: il teatro online nella rassegna “Prove generali” di Aosta
di Marta Renda

Coreografie in streaming. Intervista a Mara Oscar Cassiani
di Davide Uccellari

Forse abbiamo solo bisogno di immaginare. Intervista ai Forced Entertainment
di Ilaria Cecchinato e Francesca Lombardi

Le infinite declinazioni del nulla. Intervista a Maurizio Cardillo
di Ilaria Cecchinato e Giulia Cesolari

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Articolo precedente Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancella Invia commento

keyboard_arrow_up