menu Menu
62 articoli pubblicati in
Recensioni
Note, appunti, cronache sulla scena teatrale italiana e internazionale.
Articoli più recenti Articoli più recenti Articoli meno recenti Articoli meno recenti
[Ipercorpo #3] L'attrito del movimento: Paola Bianchi e Teatro Akropolis

Non esiste attimo privo di tensione in O_N. Da sotto i capelli che le andranno a coprire il viso per tutta la rappresentazione, Paola Bianchi ci scruta con ancora maggiore determinazione di quella che avrebbe se i suoi occhi fossero invece visibili, non “schermati” dalle ciocche bianche. È come se fossimo portati a far convergere […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 28 Settembre 2020 6 minuti di lettura Leggi l'articolo »
[Ipercorpo #2] Lo spettatore non esiste. Senza quinte né scena di Muta Imago

Ti ritrovi da solo e al buio in un bagno dell’ex-Gil di Forlì (centro culturale polivalente di epoca fascista ora abbandonato), mentre la voce di un attore che ascolti dagli auricolari ti dice cosa fare: è evidente che il confine fra autore e spettatore è ormai oltrepassato, che qualsiasi barriera fra visione e partecipazione è […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 27 Settembre 2020 7 minuti di lettura Leggi l'articolo »
[Ipercorpo #1] gruppo nanou: ipotesi di con-scrittura

Il tempo materiale è il titolo di uno dei più importanti romanzi del panorama contemporaneo, in cui lo scrittore Giorgio Vasta esplora il tema della violenza come “ipotesi cosmica”, come possibilità sempre presente di costruzione dell’umano, terribile e affascinante al tempo stesso. “Tempo reale” è, invece, il nome scelto per l’ultima edizione di Ipercorpo, un’edizione […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 26 Settembre 2020 8 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Apocalisse tascabile, il nichilismo attivo della generazione disillusa

Le ragazze e i ragazzi sotto i trent’anni tendono a non scegliere il teatro come linguaggio per esprimere il disagio della loro generazione, schiacciata in un presente privo di prospettive, con alle spalle i nonni e i genitori che hanno divorato opportunità e risorse oltre ogni limite, davanti a sé un enorme debito ereditato in […]

di Alex Giuzio pubblicato in Recensioni il 12 Settembre 2020 6 minuti di lettura Leggi l'articolo »
La linea e il cerchio. Requiem – Antigone di Archivio Zeta

Stretti fra due file di cipressi, all’interno del cimitero di Borgo Panigale dove si svolge lo spettacolo Requiem – Antigone («per dare simbolicamente sepoltura alle vittime di coronavirus», come recita la locandina), gli Archivio Zeta tracciano per terra un cerchio che sembra quasi un ossimoro. Oltre a rappresentare il limes vero e proprio dell’Antigone, al […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 3 Settembre 2020 10 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Creare memorie, costruire futuri: un reportage-intervista dal festival FU ME

Qui puoi lasciare il tuo messaggio per il futuro. Prendo il biglietto con il posto assegnato, mi igienizzo le mani, firmo, mi re-igienizzo le mani. Alle mie spalle il banchetto con le magliette del festival, quello di Libera e quello della libreria Ubik. Voglio vedere cosa si vede dietro la schiera di sempreverdi. Oltre la […]

di Giulia Penta pubblicato in Interviste, Recensioni il 20 Agosto 2020 13 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Fuori Programma al teatro India. Tre osservazioni

Non già con la natura in sé né, tanto meno, con la “naturalità” (dei corpi, della/e specie, del movimento…) bensì con il naturalismo, inteso come principio di osservazione e composizione, sembrano confrontarsi i tre spettacoli di “Fuori Programma”, festival che si è tenuto al teatro India di Roma dal 29 al 31 luglio. Tre coreografie […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 5 Agosto 2020 4 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Di teatro, ascolto e altre allucinazioni. Su Lapsus Urbano. Il primo giorno possibile di Kepler-452

Durante i mesi di lockdown, quando la messa in scena di spettacoli e la partecipazione a eventi performativi era interdetta per contenere la diffusione del virus, molti artisti – nonostante la confusione e lo sconforto – si sono tenuti pronti per il primo giorno possibile, quando avrebbero potuto finalmente tornare sul palcoscenico. Quel giorno è […]

di Ilaria Cecchinato Damiano Pellegrino pubblicato in Recensioni il 21 Luglio 2020 10 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Politiche dei miraggi. Su Sparizioni di Muta Imago

Arrivano davvero come un proiettile in una sostanza densa e gelatinosa, come un’esplosione a detonazione ritardata. Le sette puntate di Sparizioni dei Muta Imago, andate in onda per il progetto di Teatri di Roma “Radio India”, partono da un assunto talmente semplice da sembrare quasi irriverente: in un regime di isolamento sociale, di impossibilità cioè […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 29 Maggio 2020 11 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Un'impertinente consapevolezza. 50 minuti di ritardo di Malmadur

My doctor’s no funWho cares of the pillsAnd about drugsCan’t cure bored ills – Destroy All Monster, Bored (1979) Mai come in questo momento storico ci siamo trovati ad affrontare la noia con una serie di strumenti a dir poco stupefacenti. Non è forse un’esperienza lisergica, quasi trascendentale, quella di essere tutti costantemente collegati? Tenacemente […]

di Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Recensioni il 21 Aprile 2020 7 minuti di lettura Leggi l'articolo »

Articoli più recenti Articoli meno recenti

keyboard_arrow_up