menu Menu
49 articoli pubblicati in
Recensioni
Note, appunti, cronache sulla scena teatrale italiana e internazionale.
Articoli più recenti Articoli più recenti Articoli meno recenti Articoli meno recenti
Antigone di Civica. Nel vicolo cieco della democrazia

L’Antigone di Massimiliano Civica mi ha suscitato diverse domande: Si può essere filologici senza passare attraverso la rigidità storica? Si può amare uno spettacolo che non entusiasma? Se lascio lo spettatore decidere sulla chiave di lettura, non mi sto nascondendo dalla possibilità di prendere posizione? Lo ammetto, il mio primo incontro con il nuovo spettacolo […]

di Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Recensioni il 17 Gennaio 2020 10 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Augusto di Sciarroni. Una certa impotenza della danza

Se il bianco è “lo spazio semantico dell’assenza”, il gesto – per Sciarroni, in Augusto – diventa strumento con cui scavare un vuoto di linguaggi e di significato. Questo bianco, questo vuoto che è poi il luogo teatrale in sé e per sé, viene riempito all’inizio dello spettacolo dai performer seduti in cerchio. Ciascuno, a […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 28 Dicembre 2019 6 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Vite da laboratorio: cosa si nasconde dietro a Festival 2030

C’è qualcosa di magico che resiste al caos del novembre affollato del centro città. A Festival 20 30 di Bologna, ogni compagnia che mette in scena il suo spettacolo tiene anche un laboratorio con chiunque voglia parteciparvi: è per attori, per studenti e per chi, magari, è capitato lì per caso. Ad aprire gli spettacoli […]

di Ilaria Cecchinato Sofia Longhini pubblicato in Recensioni il 12 Dicembre 2019 5 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Elegia della piscina vuota. Alberghi. Una tremenda ostinazione di Clessidra Teatro

Un muro di piante cinge d’assedio l’albergo La Petite Fleur, tanto che dalla strada, specialmente quando la sera il buio l’avvolge, lo si nota appena. Non ci sono fari a illuminare la sua facciata, né alcun segno che suggerisca presenza di vita al suo interno. Come una regina coronata da un’incompiuta ossatura in cemento armato, […]

di Vittoria Majorana Damiano Pellegrino pubblicato in Recensioni il 11 Novembre 2019 13 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Chroma Keys di Motus. Una crepa nel verde

Osservare, se così si può dire, il carattere di artificiosità dell’immagine reale, il suo grado di concreta trasfigurazione nell’atto stesso del trasfigurarsi. Chroma Keys dei Motus, coerentemente con alcune linee dei loro ultimi lavori, scompone e spezzetta la visione su più livelli, dentro un apparato scenico stratificato ma – immerso in un verde neutro e […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 28 Ottobre 2019 4 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Settanta volte sette, che cosa vuol dire il perdono

Sei figure in scena, tutte in proscenio e vicine al pubblico, come a dover condividere un antico segreto di famiglia. Siamo al Teatro Sociale di Gualtieri e a un passo da noi, in un’intima vicinanza, tutto può accadere. E accade. Settanta volte sette, la nuova creazione di Controcanto Collettivo vincitrice del festival “I teatri del […]

di Sofia Longhini pubblicato in Recensioni il 16 Ottobre 2019 6 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Il teatro degli attori. I Naviganti di Villa Salina

Qualche sera fa ho visto Naviganti alla Villa Salina, alle porte di Bologna, comune di Castelmaggiore. Domenica 8 settembre, ultima replica, chissà non si possa rivederlo anche in altri contesti. Ho visto un gruppo di attori e attrici in una villa, ma erano di fronte a noi come se fossero su una nave in crociera. […]

di Lorenzo Donati pubblicato in Recensioni il 12 Settembre 2019 3 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Il corpo tradisce sempre. A Bergman Affair di The Wild Donkeys

Perché dovremmo assecondare qualcosa che è ostacolo alla felicità? E se questo elemento che genera sofferenza fosse la verità, cambierebbe qualcosa? Soprattutto su questa domanda si sofferma A Bergman Affair, spettacolo di The Wild Donkeys ospitato al teatro delle Passioni di Modena durante Vie Festival 2019. L’opera nasce dalla lettura e dalla riflessione sul testo […]

di Sofia Longhini pubblicato in Recensioni il 17 Aprile 2019 3 minuti di lettura Leggi l'articolo »
F. non esiste se non dentro di noi. Sul nuovo spettacolo di Kepler-452

Il palco, così come il mondo, non è un luogo per tutti. Sul palco possono stare gli attori, gli oggetti di scena, e può salirvi una persona a caso presa dal pubblico purché abbia prima firmato un contratto. E per aver firmato un contratto deve avere un nome, un cognome e un codice fiscale; deve […]

di Valeria Minciullo pubblicato in Recensioni il 15 Aprile 2019 5 minuti di lettura Leggi l'articolo »
L'abisso oltre via Saffi. Un racconto da Witness di Amy Léon

Partire in ritardo è una necessità fisiologica. Hai bisogno di quella sensazione specifica. Le narici si dilatano leggermente, i canali adrenalinici si aprono a flussi che scuotono le viscere. Mi appresto a sfidare i viali notturni di Bologna con la mia bicicletta da rider proletario. Via Saffi nasconde una gradita sorpresa: il celebrato falso piano, […]

di Altre Velocità pubblicato in Recensioni il 10 Aprile 2019 3 minuti di lettura Leggi l'articolo »

Articoli più recenti Articoli meno recenti

keyboard_arrow_up