menu Menu
Giuseppe Di Lorenzo
Giuseppe Di Lorenzo

Blogger, scrive di teatro per Altre Velocità e cura il blog di critica rock "Una volta ho suonato il sassofono". Ha condotto nel 2017 il podcast di musica underground Ubu Dance Party.

Articoli più recenti Articoli meno recenti Articoli meno recenti
Nuovi riti per nuovi generi. Il femminismo in scena a Contemporanea 2021

Trash me, crush me, beat me till I fallI wanna be a victim for you allOh bondage, up yoursOh bondage, no more! – X-Ray Spex, Oh Bondage up Yours!, “Germfree Adolescents” (EMI, 1978) Dopo il solito check di green pass, temperatura e ovviamente biglietto, mi ritrovo tra le mani un foglio A4 con una tracklist, […]

di Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Recensioni il 18 Ottobre 2021 18 minuti di lettura Leggi l'articolo »
"La drammaturgia è nuova solo quando è verticale". Intervista a Fabio Pisano

Nato a Napoli nel 1986, laureato in scienze biotecnologiche, parallelamente alla passione scientifica Fabio Pisano ha coltivato quella per la drammaturgia, leggendo autori come Mark Ravenhill, Martin Crimp, Enzo Moscato, Laura Curino, Davide Carnevali e seguendo i lavori di registi quali Oskaras Korsunovas e Massimiliano Civica. Negli ultimi anni Pisano ha vinto diversi premi, tra […]

di Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Interviste il 6 Maggio 2021 14 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Il teatro è l'ornitorinco del digitale?

Questa riflessione si aggiunge al report della giornata di studi “Lo spettatore digitale” organizzato dal Festival dello Spettatore. Nella tarda serata di venerdì 23 ottobre al Piccolo Teatro Verdi di Monte San Savino, durante la quinta edizione del Festival dello Spettatore, è nata una vivace discussione subito dopo la conclusione dello spettacolo Segnali di allarme […]

di Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Approfondimenti il 29 Dicembre 2020 8 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Sbagliare meglio, sbagliare insieme. Intervista alla compagnia Malmadur

Malmadur è una compagnia veneziana nata nel 2013, attualmente composta da Elena Ajani, David Angeli, Alessia Cacco, Jacopo Giacomoni, Davide Pachera e Marco Tonino. Ha debuttato sempre nello stesso anno con LEAR/Del conflitto generazionale, vincendo il Premio OFF 2013 del Teatro Stabile del Veneto. Segue, dopo una lunga gestazione, lo spettacolo Starlùc (2016) e poi […]

di Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Interviste il 17 Dicembre 2020 10 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Lo spettatore digitale, un convegno al Festival dello Spettatore di Arezzo

La quinta edizione del Festival dello spettatore termina poche ore prima che il nuovo dpcm dell’autunno 2020 chiuda nuovamente i teatri, provocando una risposta eterogenea nel mondo culturale, mentre i teatranti e gli operatori del settore scendono in piazza consapevoli della loro marginalità nel discorso politico contemporaneo. Alle soglie di una nuova emergenza e in […]

di Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Approfondimenti il 15 Dicembre 2020 20 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Poco movimento, molte sensibilità. Intervista a Giovanni Ortoleva

Giovanni Ortoleva è nato a Firenze nel 1991. Dopo una laurea in psicologia cognitiva all’Università di Trento e un diploma di regia teatrale alla Scuola Paolo Grassi di Milano, si sono rivelati fondamentali per la sua crescita come regista e autore gli incontri e i laboratori con Antonio Latella, Davide Carnevali e Renata Molinari. Nel […]

di Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Interviste il 4 Dicembre 2020 14 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Il teatro e la ferita, dentro al peep show. Conversazione con Antonio Viganò

Premio speciale Ubu 2018 «per la qualità della ricerca artistica, creativa e politica in ambiti spesso marginali e con attenzione capillare alla diversità», la compagnia Teatro La Ribalta – Kunst der viefalt diretta da Antonio Viganò è fra le più consolidate esperienze che costantemente reinterrogano il senso del teatro, i suoi fondamenti. Ospite nei principali […]

di Lorenzo Donati Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Interviste il 18 Maggio 2020 15 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Un'impertinente consapevolezza. 50 minuti di ritardo di Malmadur

My doctor’s no funWho cares of the pillsAnd about drugsCan’t cure bored ills – Destroy All Monster, Bored (1979) Mai come in questo momento storico ci siamo trovati ad affrontare la noia con una serie di strumenti a dir poco stupefacenti. Non è forse un’esperienza lisergica, quasi trascendentale, quella di essere tutti costantemente collegati? Tenacemente […]

di Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Recensioni il 21 Aprile 2020 7 minuti di lettura Leggi l'articolo »
L'invisibile armonia di Circo Kafka

«Un maestro di fiori comincia la lezione sciogliendo con precauzione il legaccio che stringe i fiori e i rami fioriti, e dopo averlo arrotolato con cura, lo mette da parte. Considera quinti i singoli rami, dopo ripetuto esame ne sceglie i migliori, dà a essi, piegandoli delicatamente, la forma che devono assumere secondo la loro […]

di Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Recensioni il 14 Marzo 2020 7 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Antigone di Civica. Nel vicolo cieco della democrazia

L’Antigone di Massimiliano Civica mi ha suscitato diverse domande: Si può essere filologici senza passare attraverso la rigidità storica? Si può amare uno spettacolo che non entusiasma? Se lascio lo spettatore decidere sulla chiave di lettura, non mi sto nascondendo dalla possibilità di prendere posizione? Lo ammetto, il mio primo incontro con il nuovo spettacolo […]

di Giuseppe Di Lorenzo pubblicato in Recensioni il 17 Gennaio 2020 10 minuti di lettura Leggi l'articolo »

Articoli più recenti Articoli meno recenti

keyboard_arrow_up