menu Menu
Il futuro brucia: talk radio con Sotterraneo, Collettivo Cinetico, Kepler-452
di Altre Velocità pubblicato in Radio il 28 Maggio 2021 0 commenti 1 minuti di lettura
Summer school di Altre Velocità a Dro per giovani tra 13 e 20 anni Articolo precedente La nostra ultima intervista a Giuliano Scabia Articolo successivo

Con l’arrivo del Covid-19 molti scenari pensati come fantascientifici si sono, a una velocità impressionante, fatti realtà. Cosa può fare dunque il teatro contemporaneo, se non continuare a essere antenna anche per produrre nuovi immaginari? Insieme a tre compagnie con cui Altre Velocità ha dialogato nei mesi scorsi per costruire un progetto di direzione artistica che non sarà mai realizzato, abbiamo allestito una talk radio dal vivo per parlare del futuro e per risorgere dalle ceneri della mutazione socio-antropologica avvenuta negli ultimi decenni.

L’incontro, intitolato “Il futuro brucia” e condotto da Alex Giuzio di Altre Velocità, si è tenuto il 26 maggio 2021 al chiostro dell’Arena del Sole come ultimo appuntamento del ciclo di incontri “Domani è un altro mondo“. Sono intervenuti Daniele Villa (Sotterraneo), Angelo Pedroni (Collettivo Cinetico) ed Enrico Baraldi (Kepler-452), con l’intermezzo musicale freestyle di Digiuno aka Socio. Qui di seguito è possibile ascoltare la registrazione dell’incontro.

“Domani è un altro mondo” è parte di Così sarà! La città che vogliamo, promosso dal Comune di Bologna, realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, finanziato dall’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014-2020.

Per maggiori informazioni sul progetto Così sarà! La città che vogliamo:

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Collettivo Cinetico Kepler-452 Sotterraneo


Articolo precedente Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancella Invia commento

keyboard_arrow_up