menu Menu
Gli spettacoli da non perdere a Bologna e dintorni in questa stagione
di Altre Velocità pubblicato in Speciali il 30 Ottobre 2019 Un commento 3 minuti di lettura
We want Miles. Conversazione con gruppo nanou Articolo precedente Chroma Keys di Motus. Una crepa nel verde Articolo successivo

La redazione di Altre Velocità ieri sera ha aperto le porte della sua sede per la seconda edizione di Prestare attenzione alle conseguenze del teatro, un invito a ritrovarsi dopo l’estate per prepararsi al meglio alle stagioni teatrali appena inaugurate e per farsi largo tra le numerose proposte in cartellone nei teatri della regione. Ne sono emerse sette classifiche che riproponiamo qui, per chi non era in via Polese 40 a Bologna insieme a noi.

Abbiamo deciso di chiedere aiuto ad alcuni sherpa per tracciare qualche sentiero possibile, alla ricerca degli spettacoli da non perdere. Unico requisito per le nostre guide: provare qualcosa per il teatro, anche solo il desiderio di andarci più di quanto non si riesca in realtà. Dopo i saluti dell’assessore Matteo Lepore – con il suo richiamo alla “comunità periferica del teatro” come risposta e arricchimento per affrontare la crescente complessità politica – si sono avvicendati sul nostro sofà critici, educatori, artisti e amici. Per una sera, ci siamo abbandonati alla meraviglia di ritrovare negli altri lo stesso entusiasmo che ci fa parlare del teatro senza riuscire a fermarsi, che ci fa perdere il filo, che ci fa innamorare. In fondo sono anche queste le conseguenze del teatro.

Ecco dunque la mappa del teatro che vogliamo per la stagione che comincia: una grande lista che ora è un po’ di tutti.

La top 3 delle stagioni (in ordine di comparizione)

Piera Raimondi Cominesi (giornalista, responsabile EmiliaRomagnaCreativa, Cultura Emilia Romagna)

  1. Antigone di Massimiliano Civica (Arena del Sole, Bologna, 16-19 gennaio 2020)
  2. Negri senza memoria di Alessandro Berti (Teatro Laura Betti, Casalecchio, 13-15 febbraio 2020)
  3. Circo Kafka di Claudio Morganti (Teatro di Argelato, 28 marzo 2020)

Francesco Borghi aka Fungo (educatore, mc, rapper)

  1. Kobane calling on stage di Cristina Poccardi e Nicola Zavagli (Arena del Sole, Bologna, 18 dicembre 2019)
  2. Il Grigio di Elio (Teatro Celebrazioni, Bologna, 6-7 dicembre 2019)
  3. I girasoli di Fabrice Melquiot (Teatro La Casa del Popolo, Castello d’Argile, 23 novembre 2019)

Renzo Francabandera (critico teatrale, PAC Magazine)

  1. Settanta volte sette di Controcanto Collettivo (ITC Teatro, San Lazzaro, 29 febbraio 2020)
  2. Pinocchio di Maria Grazia Cipriani (Teatro Herberia, Rubiera, 20 marzo 2020)
  3. Progetto Sotterraneo (luoghi vari tra Bologna, Modena e Ravenna, ottobre 2019 – febbraio 2020)
  4. (bonus): La valle dell’Eden di Antonio Latella (Arena del Sole, Bologna, 6-17 novembre) + Otello circus di Antonio Viganò e Bruno Stori (Arena del Sole, Bologna, 31 gennaio e 1 febbraio 2020)

Luca Lambertini (educatore, Gli Asini)

  1. Antigone di Massimiliano Civica (Arena del Sole, Bologna, 16-19 gennaio 2020)
  2. F. Perdere le cose di Kepler-452 (Arena del Sole, Bologna, 5-15 dicembre 2019)
  3. Negri senza memoria di Alessandro Berti (Teatro Laura Betti, Casalecchio, 13-15 febbraio 2020)
  4. (bonus) Overload di Sotterraneo (Teatro Laura Betti, Bologna, 7-8 novembre 2019)

Nella Califano (esperta di teatro ragazzi)

  1. Pulgarcito di Teatro Paraíso (Teatro Testoni, Bologna, 1-3 dicembre 2019)
  2. Zanna Bianca di Compagnia Inti (Teatro Testoni, Bologna, 21-22 novembre 2019)
  3. Cappuccetto Rosso di Michelangelo Campanale (Teatro Laura Betti, Casalecchio, 17 marzo 2020)

Enrico Baraldi (regista, Kepler-452)

Top 3 “Visti che rivedrei”

  1. Settanta volte sette di Controcanto Collettivo (ITC Teatro, San Lazzaro, 29 febbraio 2020)
  2. Scavi di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini (Villa Smeraldi, San Marino di Bentivoglio, 18 aprile 2020)
  3. Overload di Sotterraneo (Teatro Laura Betti, Casalecchio, 7-8 novembre 2019)

Top 3 “Appuntamenti al buio”

  1. Padre Nostro di Babilonia Teatri (ITC Teatro, San Lazzaro, 7 marzo 2020)
  2. Se questo è Levi di Fanny&Alexander (Istituto Ramazzini, Castello Bentivoglio, 16-23 febbraio e 1 marzo 2020)
  3. Lorca sogna Shakespeare in una notte di mezz’estate di Davide Carnevali (Arena del Sole, Bologna, 19-24 novembre 2019)

Alice Murtas (critica, Blaubart Dance Webzine)

  1. Hillbrowfication di Constanza Macras (Arena del Sole, Bologna, 4-5 dicembre 2019)
  2. Venezuela di Ohad Naharin (Teatro Valli, Reggio Emilia, 29 gennaio 2020)
  3. Graces di Silvia Gribaudi (Teatro Alice Zeppilli, Pieve di Cento, 4 aprile 2020)
  4. (bonus) Gravité di Ballet Preljocaj (Teatro Regio, Parma, 23 febbario 2020)

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Articolo precedente Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancella Pubblica il commento

keyboard_arrow_up