menu Menu
Francesco Brusa
Francesco Brusa

Giornalista e corrispondente, scrive di teatro per Altre Velocità e segue il progetto Planetarium - Osservatorio sul teatro e le nuove generazioni. Collabora inoltre con il think tank Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa, occupandosi di reportage relativi all'area est-europea.

Articoli più recenti Articoli meno recenti Articoli meno recenti
Carne a farsi segno. Il Fauno fra parole e gesto di Zappalà

Non tutti gli spettacoli esauriscono il proprio discorso in scena. Alcuni provano a sostare nei “margini” del processo creativo, altri ne dilatano i contorni come per preparare meglio il clou dell’azione, il momento di massima intensità del “dramma”, o del movimento. È il caso, esplicitamente, di Performative Speech: studio sul Fauno che, nelle parole del […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 11 Luglio 2022 5 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Miti di sottofondo. Il Filottete dimenticato di Teatro dei Borgia

L’attore è un eroe? Il termine è di certo altisonante, e non può che sembrare esagerato. Ma se a ogni eroe si accompagna un dramma – talvolta anche un dramma nient’affatto epico, magari sottile o “meschino” – così è per l’attore (o per meglio dire la recitazione), che è sempre portatore di una sfida e, […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 30 Giugno 2022 4 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Oggi, in Russia. Intervista a Teodoro Bonci del Bene, con una lettera di Ivan Vyrypaev

Abbiamo incontrato Teodoro Bonci del Bene*, regista e attore, uno dei principali divulgatori italiani del teatro russo odierno attraverso la traduzione e messa in scena. Dopo la pubblicazione della nostra presa di posizione sul dissenso totale alla guerra, con lui abbiamo cercato di porci domande sulla situazione attuale attraverso le informazioni che trapelano sulla quotidianità […]

di Francesco Brusa Ilaria Cecchinato Lorenzo Donati pubblicato in Interviste il 16 Marzo 2022 19 minuti di lettura Leggi l'articolo »
L'inferno de Gli Altri, l'inferno dei normali

Dire che gli stereotipi sono dannosi, che – per quanto ormai esista una vasta letteratura e consapevolezza anche trasversale sul tema – informano la “nostra” cultura e il nostro agire quotidiano. Dire che al di là delle generalizzazioni, della retorica di cui si nutrono i dibattiti su immigrazione integrazione conflitti, esiste poi una varietà di […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 26 Gennaio 2022 6 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Khasha Zwan e noi. Alcune note di sguardo

Una risata non seppellirà i talebani. Per ora, a essere seppelliti (anzi, nemmeno) sono i corpi delle vittime della violenza che sta imperversando sul territorio afghano, fra l’attentato e le esplosioni rivendicate dallo Stato Islamico, la repressione degli aguzzini governativi o para-governativi e gli omicidi mirati coi droni. Semmai, con una risata – che ha […]

di Francesco Brusa pubblicato in Materiali il 29 Agosto 2021 6 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Di immagini intraducibili. Sotterraneo e l’Atlante linguistico della Pangea

L’avant-pop di Sotterraneo si fa stilema e assume una forma espansa, quasi “da manuale”, in Atlante linguistico della Pangea. Se con Daimon Project la compagnia toscana aveva scandagliato l’inconscio esistenzial-politico della nostra generazione e con il più recente Overload aveva trainato lo spettatore dentro un dispositivo di interazione complesso e multidirezionale, la loro ultima performance […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 14 Luglio 2021 3 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Automatismi, assemblaggi. L’uomo che accarezzava i pensieri contropelo di Eva Geatti

Come il romanzo incompiuto Il Monte Analogo si chiude con una virgola, così lo spettacolo L’uomo che accarezzava contropelo i pensieri, che al romanzo si ispira, comincia e non comincia, si affaccia direttamente su una sospensione. Eva Geatti dirige cinque performer (Roberto Leandro, Adriana Andy Bardi, Mattia Giacchetto, Carolina Bisioli, Patrick Platolino) che – al […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 2 Luglio 2021 3 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Teatro, potere e democrazia. Conversazione con Martina Badiluzzi

Vincitrice del bando registi under 30 alla Biennale di Venezia con The Making of Anastasia, Martina Badiluzzi è autrice, regista e attrice che con i suoi spettacoli lavora spesso attorno ai temi della scrittura e delle biografie, in particolare quelle di figure femminili come appunto la principessa Anastasia o le sorelle Bronte. Fra drammaturgia e […]

di Francesco Brusa Ilaria Cecchinato pubblicato in Interviste il 15 Aprile 2021 13 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Il desiderio di essere fuori tempo. Conversazione con Francesco Alberici

Dalla compagnia milanese Quelli di Grock alle collaborazioni con il duo Deflorian/Tagliarini (Il cielo non è un fondale, Chi ha ucciso mio padre), dalla creazione del proprio collettivo di giovani autori e attori Frigoproduzioni (Tropicana, Socialmente) fino al più recente Diario di un dolore portato sul palco con la partecipazione di Astrid Casali, Enrico Baraldi […]

di Francesco Brusa pubblicato in Interviste il 11 Gennaio 2021 8 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Il personale impossibile. Diario di un dolore di Francesco Alberici

Se la scena è uno spazio assoluto di libertà, se la finzione (come dice il critico Nicola Gardini a proposito della letteratura) ha «il compito di rappresentare la diversità e l’eccezione e di affermarle, se non come alternative, sì come realtà possibili», questo avviene forse a discapito e contro le biografie reali di chi decide […]

di Francesco Brusa pubblicato in Recensioni il 10 Dicembre 2020 8 minuti di lettura Leggi l'articolo »

Articoli più recenti Articoli meno recenti

keyboard_arrow_up