menu Menu
Un convegno sulla critica e il Premio Lettera 22 a Padova
Il prossimo 10 novembre un meeting nazionale sui mutamenti della critica teatrale dopo l'avvento del web
di Altre Velocità pubblicato in Notizie e agenda il 7 Novembre 2018 0 commenti 4 minuti di lettura
Il teatro che anima la laguna Articolo precedente Speciale <Super OTTO> Articolo successivo

Lettera 22 è un premio giornalistico di critica teatrale riservato a giovani under 36. Partito alla fine del 2017, dopo un anno di percorso si concluderà a Padova il prossimo 10 novembre, giorno in cui verranno resi noti i vincitori e verrà organizzato un convegno nazionale sulla critica teatrale, dalle 11.00 alle 16.00 al Teatro Verdi: Dalla pagina alla rete. Forme e strumenti della critica teatralecoordinata da Cristina Grazioli dell’Università degli Studi di Padova.

Il convegno

Dalla pagina alla rete sarà una riflessione a più voci sui mutamenti della critica teatrale sulla scorta della rivoluzione che web e social media hanno determinato nel mondo del giornalismo e della comunicazione. Alcune domande di partenza: come il mezzo modifica il contenuto? Quali diversi modi di scrittura si registrano dopo la rivoluzione del web? Il supporto al quale il giornalista e il critico affidano il loro commento ad un evento culturale, in quale misura e in quali modi ne influenza la scrittura e il metodo di lavoro?

Su questi temi si confronteranno Massimo Ongaro (direttore del Teatro Stabile del Veneto), Cristina Grazioli (Università degli Studi di Padova), Fabrizio Arcuri (regista e direttore artistico di Short Theatre), Sergio Ariotti (direttore artistico e co-fondatore del Festival delle Colline Torinesi), Claudia Cannella (direttore responsabile del trimestrale Hystrio), Moreno Cerquetelli (giornalista televisivo e critico teatrale), Lorenzo Donati (critico e studioso di Altre Velocità), Maddalena Giovannelli (Stratagemmi.it e assegnista di ricerca all’Università degli Studi di Milano), Claudio Longhi (Università degli Studi di Bologna e direttore di Emilia Romagna Teatro), Fernando Marchiori (direttore artistico del Festival Scene di Paglia), Stefania Rimini (Università degli Studi di Catania e direttrice della rivista Arabeschi), Valentina Valentini (Università La Sapienza di Roma), Mattia Visani (direttore e fondatore di CUE Press, casa editrice digitale dedicata allo spettacolo).

La premiazione

La giuria del Premio Lettera 22 è presieduta da Rodolfo di Giammarco (la Repubblica) e composta da Giulio Baffi (la Repubblica Napoli), Caterina Barone (Università degli Studi di Padova, Il Corriere del Veneto), Laura Bevione (Hystrio), Moreno Cerquetelli (giornalista e critico), Cristina Grazioli (Università degli Studi di Padova), Maria Grazia Gregori (delteatro.it), Sergio Lo Gatto (teatroecritica.net), Magda Poli (Corriere della Sera), Andrea Porcheddu (glistatigenerali.com), Stefania Rimini (Università degli Studi di Catania).

Gli oltre 80 iscritti di questa edizione si sono sfidati scrivendo da numerosissime città italiane, dall’uscita del bando il 6 ottobre 2017 e fino al 7 aprile 2018. A seguito di una prima selezione, diciotto di loro si sono aggiudicati un posto nella finale appena conclusasi. In palio ci sono 1000 euro per il primo classificato, 500 euro per il secondo e volumi cartacei per il terzo.

La finale si è svolta attraverso otto tappe in diverse città d’Italia: Opera Estate Festival/B.Motion (28 agosto – 1 settembre 2018), Mittelfest (5-15 luglio 2018), Scene di Paglia (22 giugno – 1 luglio 2018) tra Veneto e Friuli; Milanoltre nel capoluogo lombardo (27 settembre – 14 ottobre 2018), Inteatro Festival nelle Marche (21 giugno – 1 luglio 2018), Festival delle Colline Torinesi a Torino (1-20 giugno 2018), Short Theatre a Roma (5-15 settembre 2018) e Primavera dei Teatri in Calabria (27 maggio – 2 giugno 2018).

I diciotto finalisti che si contendono il podio sono Luca Sant’Ambrogio (nato nel 1991, collabora con Krapp’s Last Post, finalista a MilanOltre), Marzio Badalì (classe 1986, collabora con Altre Velocità, finalista alle Colline Torinesi), Giulia Maria Basile (classe 1988, collabora con Stratagemmi, finalista alle Colline Torinesi), Fabiana Dantinelli (del 1984, giornalista pubblicista, finalista a Short Theatre), Laura Timpanaro (1986, giornalista pubblicista, collabora con klpteatro.it, finalista a Short Theatre), Marta Rizi (classe 1984, scrive per 7 Magazine del Corriere della Sera, finalista alle Colline Torinesi), Angela Forti (1998, studia alla Sapienza di Roma, finalista a Inteatro Festival), Iacopo Gardelli (del 1990, scrive su Ravenna e dintorni, finalista a Short Theatre), Viviana Santoro (classe 1990, scrive per il webzine VoxZerocinquantuno, finalista a OperaEstate Festival Veneto), Giulia Foschi (del 1983, collabora con la Repubblica Bologna, finalista a Inteatro Festival), Federica Guzzon (classe 1992, diplomata al master in critica giornalistica dell’Accademia Silvio d’Amico, collabora con il Corriere dello Spettacolo, finalista alle Colline Torinesi), Alessandra Pace (classe 1990, collabora con Milanoteatri.it, finalista a Inteatro Festival), Alessio Foderi (del 1994, iscritto al master in giornalismo dell’Università Lumsa di Roma, finalista a Scene di Paglia), Roberto Mazzone (classe 1983, giornalista pubblicista, scrive su teatro.it, finalista alle Colline Torinesi), Giordana Marsilio (del 1991, frequenta il master in critica giornalistica dell’Accademia Silvio d’Amico, finalista a Primavera dei Teatri), Letizia Laezza (classe 1993, laureanda in Discipline dello spettacolo alla Federico II di Napoli, finalista a Primavera dei Teatri), Francesca Cecconi (nata nel 1987, laureata in Storia delle arti visive e dello spettacolo all’Università di Pisa), finalista a Mittelfest), Francesca Esposito (giornalista pubblicista, classe 1985, finalista a Milanoltre).

Il network Lettera 22 si compone di 100 sale in 42 istituzioni teatrali e 7 festival, per 50 città e 15 regioni italiane. Per maggiori informazioni: www.premiolettera22.it.

 

Condividi questo articolo
  • 52
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Premio Lettera 22


Articolo precedente Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancella Pubblica il commento

keyboard_arrow_up