menu Menu
Occhio alla radio! Laboratorio di giornalismo culturale radiofonico per adolescenti
di Altre Velocità pubblicato in Notizie e agenda il 22 Ottobre 2019 0 commenti 1 minuti di lettura
Gabriele Lavia e Pirandello: I giganti della montagna Articolo precedente «Divenire un Marco Polo in un’esplorazione senza fine»: intervista a Marco Chenevier Articolo successivo

Stiamo cercando ragazze e ragazzi fra i 13 e i 19 anni che abbiamo voglia di mettersi in gioco come giornalisti, storytellers, rapper, speaker o semplici curiosi di teatro.

All’OfficinAdolescenti, nella Biblioteca SalaBorsa di Bologna, c’è una sala di registrazione pazzesca. Perché non usarla per raccontare quello che succede nei teatri di Bologna e provincia? Stiamo cercando adolescenti desiderosi di mettersi in gioco, che abbiano la curiosità di andare a teatro (gratis) per poi raccontare ciò che hanno visto. I modi per poterlo fare, tramite l’uso della voce, possono essere tantissimi e tutti da inventare insieme.

Creeremo una redazione giornalistica in OfficinAdolescenti per prepararci alla visione di spettacoli, parlarne insieme e creare un podcast audio con interviste, approfondimenti, recensioni, curiosità e altre forme tutte da inventare.

Il laboratorio è gratuito e si svolgerà a novembre e dicembre 2019. Primo incontro: lunedì 18 novembre dalle 14.30 alle 16.30 presso OfficinAdolescenti (SalaBorsa, Bologna, Piazza del Nettuno 3).

Per informazioni e iscrizioni:
tel. 347 4594 481
mail laboratori.altrevelocita@gmail.com

Il progetto, a cura di Altre Velocità e Comune di Bologna, è realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna. Si avvale inoltre della collaborazione di Biblioteca SalaBorsa e OfficinAdolescenti e della partnership di ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione, associazione culturale Hamelin, ITC Teatro San Lazzaro, stagione teatrale Agorà.

Scarica il volantino »

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Articolo precedente Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancella Pubblica il commento

keyboard_arrow_up