menu Menu
Master di I livello in Imprenditoria dello spettacolo 2020/2021, Università di Bologna
di Altre Velocità pubblicato in Notizie e agenda il 26 Novembre 2020 0 commenti 2 minuti di lettura
Chi l'ha vista? Alla ricerca di una nuova generazione teatrale Articolo precedente «Usare la tecnologia per salvare il rituale laico del teatro» Articolo successivo

Sono aperte le iscrizioni per prendere parte alle selezioni del “Master di I livello in Imprenditoria dello spettacolo”, anno accademico 2020/2021, istituito dal Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna.

Il master, diretto da Cristina Valenti, è un percorso formativo e altamente professionalizzante, con una didattica specialistica di carattere polifonico con i principali professionisti italiani del settore. Si divide in lezioni frontali (280 ore), seminari (80 ore) e uno stage finale di 500 ore presso aziende, imprese ed enti tra i più rappresentativi e prestigiosi del mondo dello spettacolo dal vivo: enti lirici, festival, teatri nazionali e circuiti teatrali, centri di produzione, realtà della stabilità diffusa.

Obiettivo del master è formare nuove figure di organizzatori dello spettacolo dal vivo in grado di applicare in modo sinergico conoscenze umanistiche e tecnico-scientifiche alla produzione e distribuzione della musica, del teatro di prosa e della danza, alla programmazione di festival e rassegne, al project management, alla ricerca di finanziamenti e sponsorizzazioni, allo sviluppo di strategie di comunicazione e piani di marketing, alla formazione del pubblico.
Il master si avvale della collaborazione di ERT Emilia Romagna Teatro Fondazione e di Teatro Comunale di Bologna Fondazione.

Lezioni e seminari saranno tenute da docenti dell’Università di Bologna e di altri atenei e da esperti provenienti dal mondo delle imprese, tra gli altri: Fabio Acca, Lucio Argano, Marco Beghelli, Matteo Casari, Stefano Casi, Roberto De Lellis, Carlo Fontana, Maurizio Frittelli, Mimma Gallina, Fulvio Macciardi, Andrea Maulini, Roberta Paltrinieri, Alessandro Pontremoli, Federica Zanetti.
Fra il corpo docente sarà presente anche l’associazione Altre Velocità, con un seminario su “Nuove progettualità nella promozione e formazione dello spettacolo”.

Causa imprevedibilità dell’evoluzione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 e al fine di assicurare la continuità nello svolgimento delle attività didattiche, nel primo semestre dell’anno accademico 2020/2021 le attività didattiche potranno, se necessario, essere erogate in modalità mista, in presenza e a distanza.

Le domande di iscrizioni, per partecipare alle selezioni, dovranno pervenire entro il 7 gennaio 2020.

Per maggiori informazioni

Condividi questo articolo
  • 113
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Articolo precedente Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancella Invia commento

keyboard_arrow_up