menu Menu
Il mondo in comune. Incontro sulla creazione artistica nello spazio pubblico
di Altre Velocità pubblicato in Notizie e agenda il 20 Maggio 2020 0 commenti 1 minuti di lettura
Politiche dei miraggi. Su Sparizioni di Muta Imago Articolo precedente Il teatro e la ferita, dentro al peep show. Conversazione con Antonio Viganò Articolo successivo

Domenica 24 maggio, dalle ore 17.30 alle ore 19.30, si terrà “Il mondo in comune. Incontro digitale sulla creazione artistica nello spazio pubblico”. L’evento, organizzato da Periferico Festival in collaborazione con Altre Velocità e con la rete OPEN / Creazione urbana contemporanea, sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook di Periferico.

Interverranno Chiara Organtini (Rete OPEN/Insitu), Luisa Bravo (City Space Architecture), Leonardo Delogu e Valerio Sirna (compagnia DOM, intervento performativo), Laura Gemini (Università di Urbino), Francesca Serrazanetti (Stratagemmi), Ilda Curti (IUR – Innovazione Urbana Rigenerazione, Lo Stato dei Luoghi), Collettivo MMM (artisti vincitori OPEN 2020, intervento performativo), Carla Esperanza Tommasini (Pergine Festival, rete OPEN). Con la partecipazione di tutti i partner della rete OPEN / Pergine Festival, Il Giardino delle Esperidi Festival, Festival In\Visible Cities – Contaminazioni Digitali, ZONA K, Indisciplinarte Terni.

L’incontro “Il mondo in comune” era previsto in forma di tavola rotonda al festival Periferico 2020 come tappa della rete OPEN / Creazione artistica nello spazio pubblico e vista l’urgenza della discussione, è stato comunque programmato spostandolo nello spazio digitale. Il tema dello spazio pubblico ingloba infatti fortemente questioni emerse nel periodo del lockdown e si interroga intorno alle pratiche che nel futuro prossimo potranno consentire di tornare ad abitare uno spazio pubblico fisico.

Maggiori informazioni sulla pagina Facebook dell’evento.

Condividi questo articolo
  • 99
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Periferico Festival


Articolo precedente Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cancella Invia commento

keyboard_arrow_up