menu Menu
Ilaria Cecchinato
Ilaria Cecchinato

In fuga dalla terraferma veneziana, a Bologna si laurea in Dams e prosegue con italianistica. Capita di sentire la sua voce su Radiocittà Fujiko e ha la presunzione di scrivere di teatro. Travolta da un laboratorio di critica a Vie Festival 2017, viene catapultata in Altre Velocità. Selezionata per Biennale College ASAC, indaga sullo spettatore e vive Venezia con occhi nuovi.

Articoli più recenti Articoli più recenti Articoli meno recenti
La tragedia prima del testo. Oedipus di Bob Wilson

Seneca, parlando dei nostri avi, pensava a un lungo comitatus, una lunghissima comitiva formata da tutte le generazioni passate. Esse ci precedono. Inaspettatamente, però, l’immagine evocata ribalta il senso – la direzione – di questa banale constatazione: non più alle nostre spalle, esse camminano in testa alla famiglia umana. Se Edipo continua a chiamarci, allora, […]

di Ilaria Cecchinato Gianluca Poggi pubblicato in Recensioni il 14 Novembre 2018 7 minuti di lettura Leggi l'articolo »
Il teatro che anima la laguna

Difficoltà e prospettive di un festival dal respiro europeo: una conversazione con gli organizzatori del Venice Open Stage

Immaginate una sera d’estate, una leggera brezza. Un gabbiano stride volando sopra le nostre teste. Si sente in lontananza il fruscio dell’acqua, mossa da qualche piccola imbarcazione. Il campanile di una chiesa sovrasta il Campazzo, quello di San Sebastiano, entro il quale sono allestiti un piccolo palco e delle gradinate. Siamo a Venezia e il […]

di Ilaria Cecchinato pubblicato in Interviste il 7 Novembre 2018 12 minuti di lettura Leggi l'articolo »

Articoli più recenti Articoli meno recenti

keyboard_arrow_up