Email Facebook Twitter
NEWS

26/04/2018
Osservatorio sul festival Ipercorpo: aperte le iscrizioni


20/03/2018
Direction Under 30: aperto il bando per candidarsi


20/03/2018
Planetarium ai festival di teatro-ragazzi


19/03/2018
Teatro e giovani generazioni: un incontro-dibattito a Castelfiorentino


10/11/2017
Performing Gender: gran finale a Bologna


08/11/2017
Master in Imprenditoria dello spettacolo 17-18, Università di Bologna


07/11/2017
Con occhi nudi: un itinerario al femminile


05/11/2017
Lettera 22. Premio giornalistico nazionale di critica teatrale under 36


04/09/2017
Cornice Aperta. Aperitivo con gli artisti del Festival Danza Urbana


19/05/2017
Maggio all'infanzia, dal 17 al 21 maggio a Bari


04/05/2017
Ivrea Cinquanta – Mezzo secolo di Nuovo Teatro in Italia 1967 – 2017. Genova, 5-7 maggio


29/03/2017
Un teatro in mezzo ai campi: 8 aprile con le Ariette


24/03/2017
''La formazione del nuovo pubblico'': un convegno sabato 25 marzo ad Albenga


28/02/2017
“Comizi d’amore”, open call per registi/drammaturghi e attori under 35 di Kepler-452


11/01/2017
La cultura nell'economia italiana: il 13 gennaio un convegno a Bologna


05/12/2016
Impertinente Festival: il teatro di figura a Parma, dal 7 all'11 dicembre


07/10/2016
Master in imprenditoria dello spettacolo, Bologna, anno accademico 2016-2017


23/09/2016
Infanzia e città a Pistoia, dal 24 settembre al 5 novembre 2016


03/09/2016
Dalla Cultura alla Scuola: ''Cosa abbiamo in Comune'', il 7 settembre a Bologna


31/08/2016
Electro Camp – International Platform for New Sounds and Dance, a Forte Marghera dal 7 all'11 settembre


TWITTER

Download pdf


Màntica 2011
«L’idea creativa è come un fascio di luce intuitivo in cui tutto il lavoro è già praticamente contenuto (è un momento di intellezione semplice e spirituale; rispetto al lavoro, è trascendente e illimitato)». Così scriveva in Deux considérations sur la création artistique per definire l’istante della creazione Giacinto Scelsi, la cui musica sarà tra i molti protagonisti di Màntica 2011 (spettacoli concerti proiezioni ascolti installazioni laboratori, Cesena, 26 novembre – 4 dicembre 2011).

La quarta edizione di Màntica, dedicata all’istante che crea, alla composizione, al qui e ora dell’improvvisazione, nelle diverse forme del concerto, della performance e dello spettacolo musicale e teatrale, guarda quest’anno al significato meta-politico dell’arte e dell’istante creativo: al suono, al movimento, alla parola, come bagliori che ridisegnano lo spazio e l’incontro spirituale tra spettatore e artista. Le musiche di Scelsi, Varese, Ligeti, Scodanibbio, Xenakis, Cage, Nono, Berio, Part, Rihm, attraverseranno i giorni di Màntica, grazie alla guida di Fabrizio Ottaviucci, che proporrà sotto forma di ‘ascolti guidati’ un montaggio della memoria sonora di alcune delle musiche d’avanguardia e di sperimentazione del Novecento; quindi Scelsi e Cage saranno protagonisti in un concerto con Ottaviucci al pianoforte in cui le Sonate di Cage incontrano gli Interludi e la Suite n. 9 Ttai di Scelsi. La serata iniziale vedrà l’apertura di Tipografia Testamento, ‘edizioni urgenti di testi da leggere subito’, ideata da Claudia Castellucci, che nel programma ha per curiosa e plurisignificante intestazione la parola ‘impresa’; quindi tre concerti: Giuseppe Ielasi, tra i più interessanti viandanti di nuove sonorità chitarristiche, elettroacustiche, radicali; Z’ev, artista statunitense, che unisce rito, spiritualità e ricerca nel potere ritmico-spaziale di strumenti percussivi fatto però di meccaniche e forme metalliche; l’ensamble d’archi Cracow Philharmonic String Quartet, che si muoverà tra i quartetti di Sostakovic e Penderecki, e la prima italiana di un’opera di Massimiliano Messieri. Suoni della tradizione occidentale, ma anche suoni del Sud del mondo che raccontano il presente, come quelli del rapper tunisino El General che canterà, e dialogherà, in un incontro pubblico, col giornalista del Manifesto Stefano Liberti e il critico musicale di "Blow up" Massimo Balducci. Al centro del festival l’istante creativo che ridisegna lo spazio materiale e simbolico; l’istante creativo che è pura luce improvvisa, che sparisce mentre prova a trascendere l’attimo: le istallazioni di Luigi Presicce, Cristiano Carloni e Stefano Franceschetti, e le performance di Romeo Castellucci (che si interroga sul grande ‘altro’ che muove l’attore, lo spettatore), Francesca Grilli (che attraverso il canto si interroga sul suono in quanto possibile essenza di ogni cosa creata), Nico Vascellari e Ghédalia Tazartès (e il tremendo incontro con il Bus De La Lum, voragine carsica, un tempo dimora delle straghe, diventata una foiba durante la Seconda Guerra mondiale), e ancora l’incontro-scomposizione-ricomposizione tra fiaba, suoni, gioco, bambini in L’uccello di fuoco di Chiara Guidi, Massimo Simonini, Silvia Tarozzi.
Màntica 2011 proverà infine, nell’ultimo giorno di programmazione, a interrogarsi, in un incontro pubblico coordinato da Claudia Castellucci, Romeo Castellucci, Chiara Guidi, sull’istante creativo come atto anche ‘politico’ e ‘religioso’, sulla condizione attuale dell’arte e sul suo porsi tra bisogni materiali e domande spirituali: un interrogarsi necessario e non rimandabile, in un tempo in cui il posto delle analisi minuziose e veritiere va preso da tentativi di risposta radicali e coraggiosi.
di Simone Caputo


COMPAGNIE


IMMAGINI
 
   

LINKS

FESTIVAL

marzo-maggio 2018
Planetarium
Osservatorio sul teatro ragazzi

14 - 22 ottobre 2017
Vie Festival 2017
Laboratorio di critica e giornalismo

giugno 2017
Futuri Maestri
Laboratorio Futuri giornalisti

28-31 ottobre 2016
Crisalide
Perché passi un po' di caos libero e ventoso

ottobre 2016
Vie Festival 2016
Arti sceniche internazionali e italiane

22 settembre - 2 ottobre 2016
Contemporanea Festival 2016
Le arti della scena

ottobre 2015
Vie Festival 2015
Arti sceniche internazionali e italiane

1-4 ottobre 2015
Crisalide
Non è successo niente, è ciò che stiamo diventando

25 settembre - 4 ottobre 2015
Contemporanea Festival 2015
Le arti della scena

Febbraio - aprile 2015
Nelle pieghe del Corpo
Virgilio Sieni, Bologna

ottobre 2014 - marzo 2015
Festival Focus Jelinek
Festival per città

9-25 ottobre 2014
Vie Festival 2014 Modena___Emilia
Arti sceniche internazionali

10 - 20 luglio 2014
Santarcangelo · 14
Festival internazionale del teatro in piazza

12 - 21 luglio 2013
Santarcangelo · 13
Festival Internazionale del Teatro in Piazza

aprile 2013
Pinocchio della non-scuola
Immagini a cura di Osservatorio Fotografico, note a margine su Pinocchio

5-13 ottobre 2012
Tempo Reale Festival
Ricerche musicali contemporanee

14 - 23 luglio 2012
SANTARCANGELO •12
Festival internazionale del teatro in piazza

Primavera 2012
Vie Scena Contemporanea Festival
Arti sceniche internazionali

Marzo 2012
BilBolbul 2012
fumetto, illustrazione, disegno

ottobre 2011
Vie Scena Contemporanea Festival
Teatro internazionale a Modena, Carpi, Vignola e limitrofi

Settembre 2011
Arca Puccini - Musica per combinazione
Rock indipendente italiano e internazionale