Email Facebook Twitter
NEWS

26/04/2018
Osservatorio sul festival Ipercorpo: aperte le iscrizioni


20/03/2018
Direction Under 30: aperto il bando per candidarsi


20/03/2018
Planetarium ai festival di teatro-ragazzi


19/03/2018
Teatro e giovani generazioni: un incontro-dibattito a Castelfiorentino


10/11/2017
Performing Gender: gran finale a Bologna


08/11/2017
Master in Imprenditoria dello spettacolo 17-18, Università di Bologna


07/11/2017
Con occhi nudi: un itinerario al femminile


05/11/2017
Lettera 22. Premio giornalistico nazionale di critica teatrale under 36


04/09/2017
Cornice Aperta. Aperitivo con gli artisti del Festival Danza Urbana


19/05/2017
Maggio all'infanzia, dal 17 al 21 maggio a Bari


04/05/2017
Ivrea Cinquanta – Mezzo secolo di Nuovo Teatro in Italia 1967 – 2017. Genova, 5-7 maggio


29/03/2017
Un teatro in mezzo ai campi: 8 aprile con le Ariette


24/03/2017
''La formazione del nuovo pubblico'': un convegno sabato 25 marzo ad Albenga


28/02/2017
“Comizi d’amore”, open call per registi/drammaturghi e attori under 35 di Kepler-452


11/01/2017
La cultura nell'economia italiana: il 13 gennaio un convegno a Bologna


05/12/2016
Impertinente Festival: il teatro di figura a Parma, dal 7 all'11 dicembre


07/10/2016
Master in imprenditoria dello spettacolo, Bologna, anno accademico 2016-2017


23/09/2016
Infanzia e città a Pistoia, dal 24 settembre al 5 novembre 2016


03/09/2016
Dalla Cultura alla Scuola: ''Cosa abbiamo in Comune'', il 7 settembre a Bologna


31/08/2016
Electro Camp – International Platform for New Sounds and Dance, a Forte Marghera dal 7 all'11 settembre


TWITTER

Download pdf
Feed RSS
NEWS
03/01/2014
"Il teatro dopo l'età dell'oro" di Marco De Marinis, Bulzoni, 2013

È uscito negli ultimi mesi dl 2013 “Il teatro dopo l'età dell'oro. Novecento e oltre” (Roma, Bulzoni Editore), l'ultimo libro di Marco De Marinis. L'autore torna ad approfondire le dinamiche storico teatrali del Novecento, procedendo fino agli anni 80 in Italia, rileggendo i contributi dei grandi maestri europei e aprendo a figure chiave del nostro teatro: Pasolini, Leo de Berardinis, Giuliano Scabia, Moni Ovadia fino alla Socìetas Raffaello Sanzio.

Marco De Marinis è professore ordinario presso il Dams di Bologna, è direttore scientifico del Centro di promozione teatrale La Soffitta, è direttore e fondatore della rivista “Culture Teatrali”; tra le sue pubblicazioni: “In cerca dell'attore. Un bilancio del Novecento teatrale” (Roma, Bulzoni, 2000); “Capire il teatro. Linamenti di una nuova teatrologia” (Roma, Bulzoni, nuova ed. 2008).

Dalla quarta di copertina:
“È il caso di chiarire subito in che senso il Novecento lo possiamo considerare un’età d’oro del teatro. È evidente che può esserlo innanzitutto per il fatto di aver costituito un culmine nella vicenda plurisecolare della scena occidentale. Basterebbe pensare all’avvento della Regia, modalità produttivo-creativa del  tutto inedita ed essenzialmente novecentesca – comunque la si pensi sui suoi precorrimenti nel XIX secolo –, alla tradizione dei registi-pedogoghi, a figure come Craig, Appia, Stanislavskij, Mejerchol’d, Copeau, Artaud, Brecht, giù giù fino a Grotowski, Kantor, Brook, Mnouchkine, Barba – per non citare che alcuni dei più celebri.
Tuttavia la stessa immagine può essere utilizzata per mettere in rilievo un altro carattere del Novecento teatrale, che è almeno altrettanto importante di quello riguardante l’eccellenza e l’originalità artistiche appena ricordate: e cioè il carattere della crisi. Mentre da un lato ha rappresentato indubbiamente un apogeo nella storia del teatro, dall’altro e per le stesse ragioni il Novecento è stato anche un’epoca che ha messo in crisi profondamente il teatro, di più, che ha reso possibile pensare la crisi del teatro. Infatti, nel cercare di restituire a questo mezzo espressivo-comunicativo, ormai a rischio di obsolescenza, un senso, un valore, una necessità, i protagonisti della scena novecentesca (e, oggi, quelli postnovecenteschi) hanno tutti imboccato, sia pure in modi differenti e con diversa radicalità, delle vie che, nel/per rigenerarla, sottoponevano la forma spettacolo, e quindi il teatro nel suo complesso,
a sollecitazioni formidabili e a interrogazioni spietate, in forza delle quali non di rado l’abbandono del teatro stesso o, almeno, la fuoriuscita dal teatro-spettacolo sono apparsi come conseguenze logiche, inevitabili.
Questo libro è dedicato alla problematica transizione teatrale tra XX e XXI secolo, dopo l’età d’oro.”

Marco De Marinis


Indice del volume
INTRODUZIONE

PRIMA PARTE - NOVECENTO E OLTRE: QUESTIONI
1. La prospettiva postdrammatica
2. Teatro e performance. Dall'attore al performer e ritorno?
3. Corpo e corporeità a teatro: piccolo lessico portatile sulla relazione teatral e dintorni
4. Dal teatro politico alla politica teatrale
5. L’attore fra scrittura e autobiografia
6. La Commedia dell'Arte riscoperta

SECONDA PARTE - NOVECENTO E OLTRE: PUNTI DI RIFERIMENTO
1. Teatro-laboratorio e drammaturgia dell'attore: il caso Decroux
2. Artaud, Decroux e i teatri di voce
3. Beckett drammaturgo-regista: verso un teatro esausto o un teatro dell'essenza?
4. Grotowski: tradizione, eredità, trasmissione

TERZA PARTE - IL NUOVO TEATRO ITALIANO: L’ETA’ D’ORO E IL SUO DOPO
1. La vocazione teatrale di Luigi Nono
2. Il nuovo teatro italiano, la qustione dell'attore e l'anomalia Pasolini
3. Giuliano Scabia: dissonanze e armonie, in lode della scrittura
4. Leo de Berardinis, artista-teorico
5. Moni Ovadia: ebraicità, cosmopolitismo, nuovo teatro
6. Dopo l'età dell'oro: crisi e trasmutazioni dell'attore oggi
7. Tatri invisibili. Appunti per una storia dei movimenti teatrali contemporanei in Italia
8. Strategie interculturali e transculturali nella scena italiana post-novecentesca: due esempi


Link:
Bulzoni Editore
Culture Teatrali


FESTIVAL

marzo-maggio 2018
Planetarium
Osservatorio sul teatro ragazzi

14 - 22 ottobre 2017
Vie Festival 2017
Laboratorio di critica e giornalismo

giugno 2017
Futuri Maestri
Laboratorio Futuri giornalisti

28-31 ottobre 2016
Crisalide
Perché passi un po' di caos libero e ventoso

ottobre 2016
Vie Festival 2016
Arti sceniche internazionali e italiane

22 settembre - 2 ottobre 2016
Contemporanea Festival 2016
Le arti della scena

ottobre 2015
Vie Festival 2015
Arti sceniche internazionali e italiane

1-4 ottobre 2015
Crisalide
Non è successo niente, è ciò che stiamo diventando

25 settembre - 4 ottobre 2015
Contemporanea Festival 2015
Le arti della scena

Febbraio - aprile 2015
Nelle pieghe del Corpo
Virgilio Sieni, Bologna

ottobre 2014 - marzo 2015
Festival Focus Jelinek
Festival per città

9-25 ottobre 2014
Vie Festival 2014 Modena___Emilia
Arti sceniche internazionali

10 - 20 luglio 2014
Santarcangelo · 14
Festival internazionale del teatro in piazza

12 - 21 luglio 2013
Santarcangelo · 13
Festival Internazionale del Teatro in Piazza

aprile 2013
Pinocchio della non-scuola
Immagini a cura di Osservatorio Fotografico, note a margine su Pinocchio

5-13 ottobre 2012
Tempo Reale Festival
Ricerche musicali contemporanee

14 - 23 luglio 2012
SANTARCANGELO •12
Festival internazionale del teatro in piazza

Primavera 2012
Vie Scena Contemporanea Festival
Arti sceniche internazionali

Marzo 2012
BilBolbul 2012
fumetto, illustrazione, disegno

ottobre 2011
Vie Scena Contemporanea Festival
Teatro internazionale a Modena, Carpi, Vignola e limitrofi

Settembre 2011
Arca Puccini - Musica per combinazione
Rock indipendente italiano e internazionale