Email Facebook Twitter
NEWS

26/04/2018
Osservatorio sul festival Ipercorpo: aperte le iscrizioni


20/03/2018
Direction Under 30: aperto il bando per candidarsi


20/03/2018
Planetarium ai festival di teatro-ragazzi


19/03/2018
Teatro e giovani generazioni: un incontro-dibattito a Castelfiorentino


10/11/2017
Performing Gender: gran finale a Bologna


08/11/2017
Master in Imprenditoria dello spettacolo 17-18, Università di Bologna


07/11/2017
Con occhi nudi: un itinerario al femminile


05/11/2017
Lettera 22. Premio giornalistico nazionale di critica teatrale under 36


04/09/2017
Cornice Aperta. Aperitivo con gli artisti del Festival Danza Urbana


19/05/2017
Maggio all'infanzia, dal 17 al 21 maggio a Bari


04/05/2017
Ivrea Cinquanta – Mezzo secolo di Nuovo Teatro in Italia 1967 – 2017. Genova, 5-7 maggio


29/03/2017
Un teatro in mezzo ai campi: 8 aprile con le Ariette


24/03/2017
''La formazione del nuovo pubblico'': un convegno sabato 25 marzo ad Albenga


28/02/2017
“Comizi d’amore”, open call per registi/drammaturghi e attori under 35 di Kepler-452


11/01/2017
La cultura nell'economia italiana: il 13 gennaio un convegno a Bologna


05/12/2016
Impertinente Festival: il teatro di figura a Parma, dal 7 all'11 dicembre


07/10/2016
Master in imprenditoria dello spettacolo, Bologna, anno accademico 2016-2017


23/09/2016
Infanzia e città a Pistoia, dal 24 settembre al 5 novembre 2016


03/09/2016
Dalla Cultura alla Scuola: ''Cosa abbiamo in Comune'', il 7 settembre a Bologna


31/08/2016
Electro Camp – International Platform for New Sounds and Dance, a Forte Marghera dal 7 all'11 settembre


TWITTER

Download pdf
Feed RSS
NEWS
06/04/2013
La primavera eretica del Teatro delle Albe, Ravenna 10-14 aprile

La primavera eretica del Teatro delle Albe, Ravenna 10-14 aprile

Nove laboratori, duecento e passa adolescenti, Pinocchio il burattino. Queste le premesse con le quali si presenta la non-scuola nel 2013, e che si mostrerà al Teatro Rasi di Ravenna ogni sera alle 2030 dal 10 al 14 aprile prossimi. Nata all'inizio degli anni 90, la non-scuola delle Albe "ha fatto scuola", spostandosi nelle latitudini impreviste in cui gruppi di adolescenti guidati dalle Albe e da "insegnanti assistenti" giocano al Teatro facendo a pezzi testi classici, e così rispettandoli profondamente. Pistoia, Santarcangelo, Venezia, Scampia, Chicago, geografie di una lista che potrebbe continuare. Solitamente, a Ravenna, la non-scuola lavora da ottobre alla primavera in gruppi separati, che mettono in scena uno spettacolo a testa. Quest'anno, anche per festeggiare il trentennale della compagnia, la formula si avvicina a quella utilizzata a Scampia, in cui gruppi di lavoro diversi si uniscono per una fase finale di lavoro e. sotto la guida di Marco Martinelli, portano in scena un unico spettacolo corale. 
I trentanni sono anche l'occasione per convocare a Ravenna studiosi, critici, scrittori, e a loro chiedere di riflettere su alcune parole magnete che hanno orientato il percorso delle Albe in questi anni. 
Di seguito il programma della non-scuola e dei "Parlamenti di aprile". A fondo pagina uno scritto di Martinelli per il Pinocchio della non-scuola.

"Pinocchio della non-scuola", da mercoledì 10 a domenica 14 h 20:30, Teatro Rasi

I Parlamenti di aprile, da giovedì 11 a domenica 14, h 16-19, Teatro Rasi

Assieme a Marco Martinelli, Ermanna Montanari, Luigi Dadina, Marcella Nonni e gli altri componenti del Teatro delle Albe ci saranno:

11 aprile 
La non-scuola 
Silvana De Vidovich, Lorenzo Donati, Maddalena Giovannelli, Fausto Malcovati, Mandiaye N'Diaye, Jean Soldini, Martina Treu, Cristina  Valenti

12 aprile 
I linguaggi della scena 

Luigi Ceccarelli, Gioia Costa, Gianni Manzella, Massimo Marino, Enrico Pitozzi, Jean Soldini, Nevio Spadoni
 
13 aprile  
L'attore 

Maria Grazia Gregori, Laura Mariani, Renato Palazzi, Maria Dolores Pesce, Serena Terranova

14 aprile 
La drammaturgia 

Claudia Cannella, Graziano Graziani, Gerardo Guccini, Renata Molinari, Franco Nasi, Andrea Porcheddu


Informazioni
Ravenna Teatro - Teatro Rasi via di Roma 39 Ravenna
tel. 0544 36239 . 333 7605760  www.ravennateatro.com

SE MI METTO A CONTARLI

Ecco, ho tutti i fogli sul tavolo. Sono nove, e corrispondono ai nove gruppi che stanno lavorando al Pinocchio della non-scuola. Su ogni foglio, l'elenco dei bambini e degli adolescenti: nomi, età, lingue diverse. Se mi metto a contarli quanti saranno? 200? 230? Fatica inutile, ancora non so se tutti si presenteranno il 25 marzo, quando per la prima volta lavoreremo tutti insieme al Rasi. Nella settimana appena conclusa ho visto il lavoro creato dalle guide negli ultimi mesi: ogni gruppo aveva un "compito", dare vita a un diverso segmento della storia. Adesso toccherà a me non tanto fare 1+1+1 eccetera, ma fondere e con-fondere in alchimia i nove segmenti. Asciugare e allargare, comprimere e esaltare. Mescolare con cura, attento alle indicazioni dei corpi e alla benedizione dell'imprevisto. Far sì che la festa sia tale, ovvero un esercizio di cittadinanza. Far sì che i 200 (o quel che saranno) si incontrino per davvero. Che quei 15 giorni più o meno che passeremo insieme non siano la semplice messa in scena del "romanzo italiano più tradotto al mondo". Che qualcosa passi davvero nelle teste di legno e nei cuori palpitanti di quei 200 burattini. Nelle teste di legno e nei cuori palpitanti di quelle dieci guide, me compreso. Che qualcosa passi, e un poco ci trasformi. Quello che mi preoccupa, oggi, primo giorno di primavera, non è tanto l'esito che ne risulterà, non è il punto di vista dello spettatore, che pure è importante nella non-scuola, ma non determinante: e poi preferiamo chiamarlo "testimone", più che spettatore, anche se lo mettiamo davanti a un' operina fatta e finita dalla a alla zeta. Quello che mi preoccupa è: riuscirò anche stavolta a ricordare i nomi di tutti? A chiamarli per nome, uno per uno, come loro chiameranno me? Ecco, crolli il mondo, questa sarà la mia preoccupazione, nella bolgia delle fatine e dei colombi parlanti, gatti dalla Lettonia e volpi nigeriane e ciuchini zoppi e Geppetti sbucati dalla nebbia della campagna romagnola, questa sarà la mia preoccupazione, da qui al 10 aprile, data del "GRANDE SPETTACOLO DI GALA".

Marco Martinelli- Ravenna, 21 marzo 2013


FESTIVAL

marzo-maggio 2018
Planetarium
Osservatorio sul teatro ragazzi

14 - 22 ottobre 2017
Vie Festival 2017
Laboratorio di critica e giornalismo

giugno 2017
Futuri Maestri
Laboratorio Futuri giornalisti

28-31 ottobre 2016
Crisalide
Perché passi un po' di caos libero e ventoso

ottobre 2016
Vie Festival 2016
Arti sceniche internazionali e italiane

22 settembre - 2 ottobre 2016
Contemporanea Festival 2016
Le arti della scena

ottobre 2015
Vie Festival 2015
Arti sceniche internazionali e italiane

1-4 ottobre 2015
Crisalide
Non è successo niente, è ciò che stiamo diventando

25 settembre - 4 ottobre 2015
Contemporanea Festival 2015
Le arti della scena

Febbraio - aprile 2015
Nelle pieghe del Corpo
Virgilio Sieni, Bologna

ottobre 2014 - marzo 2015
Festival Focus Jelinek
Festival per città

9-25 ottobre 2014
Vie Festival 2014 Modena___Emilia
Arti sceniche internazionali

10 - 20 luglio 2014
Santarcangelo · 14
Festival internazionale del teatro in piazza

12 - 21 luglio 2013
Santarcangelo · 13
Festival Internazionale del Teatro in Piazza

aprile 2013
Pinocchio della non-scuola
Immagini a cura di Osservatorio Fotografico, note a margine su Pinocchio

5-13 ottobre 2012
Tempo Reale Festival
Ricerche musicali contemporanee

14 - 23 luglio 2012
SANTARCANGELO •12
Festival internazionale del teatro in piazza

Primavera 2012
Vie Scena Contemporanea Festival
Arti sceniche internazionali

Marzo 2012
BilBolbul 2012
fumetto, illustrazione, disegno

ottobre 2011
Vie Scena Contemporanea Festival
Teatro internazionale a Modena, Carpi, Vignola e limitrofi

Settembre 2011
Arca Puccini - Musica per combinazione
Rock indipendente italiano e internazionale