Email Facebook Twitter
NEWS

26/04/2018
Osservatorio sul festival Ipercorpo: aperte le iscrizioni


20/03/2018
Direction Under 30: aperto il bando per candidarsi


20/03/2018
Planetarium ai festival di teatro-ragazzi


19/03/2018
Teatro e giovani generazioni: un incontro-dibattito a Castelfiorentino


10/11/2017
Performing Gender: gran finale a Bologna


08/11/2017
Master in Imprenditoria dello spettacolo 17-18, Università di Bologna


07/11/2017
Con occhi nudi: un itinerario al femminile


05/11/2017
Lettera 22. Premio giornalistico nazionale di critica teatrale under 36


04/09/2017
Cornice Aperta. Aperitivo con gli artisti del Festival Danza Urbana


19/05/2017
Maggio all'infanzia, dal 17 al 21 maggio a Bari


04/05/2017
Ivrea Cinquanta – Mezzo secolo di Nuovo Teatro in Italia 1967 – 2017. Genova, 5-7 maggio


29/03/2017
Un teatro in mezzo ai campi: 8 aprile con le Ariette


24/03/2017
''La formazione del nuovo pubblico'': un convegno sabato 25 marzo ad Albenga


28/02/2017
“Comizi d’amore”, open call per registi/drammaturghi e attori under 35 di Kepler-452


11/01/2017
La cultura nell'economia italiana: il 13 gennaio un convegno a Bologna


05/12/2016
Impertinente Festival: il teatro di figura a Parma, dal 7 all'11 dicembre


07/10/2016
Master in imprenditoria dello spettacolo, Bologna, anno accademico 2016-2017


23/09/2016
Infanzia e città a Pistoia, dal 24 settembre al 5 novembre 2016


03/09/2016
Dalla Cultura alla Scuola: ''Cosa abbiamo in Comune'', il 7 settembre a Bologna


31/08/2016
Electro Camp – International Platform for New Sounds and Dance, a Forte Marghera dal 7 all'11 settembre


TWITTER

Download pdf
Feed RSS
NEWS
21/02/2013
BilBOlbul, il fumetto internazionale a Bologna, 21-24 febbraio

BilBOlbul, il fumetto internazionale a Bologna, 21-24 febbraio

Raccontare BilBOlBul significa, ancora una volta, descrivere la mappa di una città. Dal 2007, anno della sua prima edizione, il Festival internazionale di fumetto curato da Hamelin Associazione Culturale ha aiutato Bologna a valorizzare le tante esperienze, più o meno grandi, che mettono al centro della propria ricerca e del proprio studio il disegno. “Aspettando BilBOlBul” ha già preso il via il 15 febbraio, inaugurando in librerie, bar e piccoli atelier del centro cittadino mostre autoprodotte, realizzate in occasione del Festival e che fanno emergere un esistente già attivo, che trova qui un suo contesto più congeniale e popolatissimo.
Prende il via ufficialmente oggi, giovedì 21 febbraio, il festival vero e proprio, che pur tenendo presente il fermento indipendente e locale si concentra su grandi nomi della scena italiana e internazionale, utilizzando spazi centrali e istituzionali. Fino al 24 febbraio si inaugurano le mostre e si procede tra un luogo e l'altro di Bologna (Archiginnasio, Cineteca, Biblioteca Sala Borsa) per partecipare ai circa 30 incontri organizzati con artisti e disegnatori e con figure provenienti da altre discipline, musica e letteratura in primis, a confronto con giornalisti e critici.

Annunciato come il protagonista di questa settima edizione, il bolognese Vittorio Giardino, attivo da più di trent'anni e autore di libri diffusi in tutto il mondo, inaugura il 21 febbraio alle 19 la mostra antologica "La quinta verità" al Museo Civico Archeologico.
Se è un autore italiano al centro del programma del festival, diverse sono le presenze internazionali: il norvegese Jason ("Tutto sarebbe stato lo stesso", Museo internazionale e biblioteca della Musica, 22 febbraio – 1 aprile), Henning Wagenbreth (Germania), protagonista del fumetto d’avanguardia tedesco ("The Wagenbreth Illustration Plant", Squadro stamperia galleria d’arte, 22 febbraio – 30 marzo), e il collettivo austriaco Tonto Comics ("Se – Allora", ONO Arte Contemporanea, 22 febbraio – 10 marzo). Alla Pinacoteca Nazionale di Bologna Lorenzo Mattotti presenta oltre 50 disegni nella mostra “Oltremai"  (22 febbraio – 7 aprile); molte altre le presenze internazionali, tra cui segnaliamo l’illustratrice coreana Tomi Um ("Che farò senza", 22 febbraio – 13 marzo) e il giovane artista americano Sam Alden (“Gingerland”, 21 febbraio2 – 2 marzo) in mostra rispettivamente nel nuovo Elastico Studio in via Porta Nova e nella già frequentata sede di Elastico in via de' Facchini.

 
Per la scena italiana è prevista la mostra di Michelangelo Setola ("Dormire nel fango", spazio &, 22 febbraio – 29 marzo), e la collettiva di Peso alle Immagini, dove 18 autori si cimentano nel disegno su ceramica confrontandosi con la tradizione salernitana. Le maioliche dipinte dagli artisti saranno esposte a L.UN.A. Lab Store (22 febbraio – 9 marzo).
Tra i numerosi incontri segnaliamo l'iniziativa I film della mia vita: tre appuntamenti in cui alcuni autori del festival si racconteranno attraverso i film che hanno contribuito a definire il loro percorso artistico; sono coinvolti Jason (22 febbraio h 20), Vittorio Giardino (23 febbraio h 18) e Lorenzo Mattotti (23 febbraio h 20.15). Segnaliamo anche l'incontro tra Ausonia, il cui ultimo libro "ABC" affronta i temi dell’amicizia e della perdita, e Paolo Cognetti, autore di “Sofia si veste sempre di nero”, che si confrontano sul tema dell’adolescenza (23 febbraio h 11.30 Biblioteca Salaborsa – Auditorium; interviene Alberto Sebastiani).
Segnaliamo anche l'apertura di BilBOlBul al teatro contemporaneo con lo spettacolo Chiara Guidi della Socìetas Raffaello Sanzio ed Ermanna Montanari del Teatro delle Albe, per la prima volta insieme in “Poco lontano da qui”, in cartellone al DOM La Cupola del Pilastro, opera che parte dalle suggestioni dei “Quaderni russi” di Igort e si sviluppa attorno a tre intense lettere di Rosa Luxemburg (21,22,23 febbraio h 21.30, DOM La Cupola del Pilastro).

BilBOlbul è a cura di Hamelin Associazione Culturale
www.bilbolbul.net
info@bilbolbul.net
051 233401


FESTIVAL

marzo-maggio 2018
Planetarium
Osservatorio sul teatro ragazzi

14 - 22 ottobre 2017
Vie Festival 2017
Laboratorio di critica e giornalismo

giugno 2017
Futuri Maestri
Laboratorio Futuri giornalisti

28-31 ottobre 2016
Crisalide
Perché passi un po' di caos libero e ventoso

ottobre 2016
Vie Festival 2016
Arti sceniche internazionali e italiane

22 settembre - 2 ottobre 2016
Contemporanea Festival 2016
Le arti della scena

ottobre 2015
Vie Festival 2015
Arti sceniche internazionali e italiane

1-4 ottobre 2015
Crisalide
Non è successo niente, è ciò che stiamo diventando

25 settembre - 4 ottobre 2015
Contemporanea Festival 2015
Le arti della scena

Febbraio - aprile 2015
Nelle pieghe del Corpo
Virgilio Sieni, Bologna

ottobre 2014 - marzo 2015
Festival Focus Jelinek
Festival per città

9-25 ottobre 2014
Vie Festival 2014 Modena___Emilia
Arti sceniche internazionali

10 - 20 luglio 2014
Santarcangelo · 14
Festival internazionale del teatro in piazza

12 - 21 luglio 2013
Santarcangelo · 13
Festival Internazionale del Teatro in Piazza

aprile 2013
Pinocchio della non-scuola
Immagini a cura di Osservatorio Fotografico, note a margine su Pinocchio

5-13 ottobre 2012
Tempo Reale Festival
Ricerche musicali contemporanee

14 - 23 luglio 2012
SANTARCANGELO •12
Festival internazionale del teatro in piazza

Primavera 2012
Vie Scena Contemporanea Festival
Arti sceniche internazionali

Marzo 2012
BilBolbul 2012
fumetto, illustrazione, disegno

ottobre 2011
Vie Scena Contemporanea Festival
Teatro internazionale a Modena, Carpi, Vignola e limitrofi

Settembre 2011
Arca Puccini - Musica per combinazione
Rock indipendente italiano e internazionale