HOME | CHI SIAMO | COMPAGNIE | COLLABORAZIONI | LINK
Email Facebook Twitter
NEWS

29/03/2017
Un teatro in mezzo ai campi: 8 aprile con le Ariette


24/03/2017
''La formazione del nuovo pubblico'': un convegno sabato 25 marzo ad Albenga


28/02/2017
“Comizi d’amore”, open call per registi/drammaturghi e attori under 35 di Kepler-452


11/01/2017
La cultura nell'economia italiana: il 13 gennaio un convegno a Bologna


05/12/2016
Impertinente Festival: il teatro di figura a Parma, dal 7 all'11 dicembre


07/10/2016
Master in imprenditoria dello spettacolo, Bologna, anno accademico 2016-2017


23/09/2016
Infanzia e città a Pistoia, dal 24 settembre al 5 novembre 2016


03/09/2016
Dalla Cultura alla Scuola: ''Cosa abbiamo in Comune'', il 7 settembre a Bologna


31/08/2016
Electro Camp – International Platform for New Sounds and Dance, a Forte Marghera dal 7 all'11 settembre


26/07/2016
Sulla scena. Gli Asini n. 33-34, maggio/agosto 2016


07/07/2016
Il convegno ''Performing, Writing'': Wellington, Nuova Zelanda, marzo 2017


09/06/2016
La Meglio Gioventù: il centro estivo e i laboratori di Angelo Mai e Teatro delle Albe


01/06/2016
La letteratura per ragazzi e l’albo illustrato: tre giorni a cura di Hamelin, 24-26 giugno a Monte Sole


25/05/2016
Praxis scuola di filosofia, “Tecnica e vita”, 28-29-30 luglio 2016, Forlì


11/05/2016
Il Play Fight Camp di Bruno Caverna, un corso residenziale dal 19 al 29 giugno ad Arezzo


06/05/2016
La ''Giornata del Funaro per il Teatro'' e l'apertura dell'Archivio Teatrale Andres Neumann. 7 maggio 2016 a Pistoia


05/05/2016
Patahappening: il Patalogo, il teatro, l'editoria. 11 maggio 2016 a Bologna


22/04/2016
"Per un teatro d’impresa", un corso sull'organizzazione dello spettacolo dal vivo. Teatro dell’Orologio, novembre 2016 - maggio 2017


16/04/2016
"One Step Beyond: Inter-cultural dialogue": call per performance per il 19° Congresso mondiale dell'Assitej, Città del Capo, 17-27 maggio 2017


09/04/2016
Costruire un corpo che danza: un ciclo di seminari intensivi sul movimento a Tuscania, dal 12 luglio al 20 agosto 2016


TWITTER

AGENDA > Crescere nell'assurdo #Bologna


dalle ore 9.30 alle 18.30
c/o Sala Tassinari, Comune di Bologna (Piazza Maggiore 6, Bologna)

Siamo spettatori tutti i giorni. Sempre più siamo però spettatori-consumatori, immersi in una fruizione costante i cui meccanismi crediamo sia urgente smontare e analizzare. Riprendendo un classico del pensiero educativo - Growing Up Absurd di Paul Goodman – invitiamo gli interessati a un appuntamento pubblico in cui artisti, sociologi, scrittori, critici intervengono sullo sguardo, sull'ascolto, sulla comune condizione dell'essere spettatori. In che modo l'arte può abitare l'educazione, affiancarsi alla crescita, stimolare l'immaginario mantenendo una funzione critica? Relazioni, dialoghi, disegni, tavole rotonde, interventi video compongono una giornata in forma di convegno ma con il carattere di "evento fluxus".

Ingresso gratuito e libero fino a esaurimento posti

Programma

ore 09:30 / 13.30

Giorgio Vasta (scrittore)
Maddalena Giovannelli / Stratagemmi (docente e critico teatrale)
Stefano Laffi / Codici – Agenzia di ricerca sociale (sociologo)
Maurizio Braucci (scrittore e sceneggiatore)
Giovanni Boccia Artieri (docente, saggista, sociologo dei nuovi media)
Stefania Peca - Baumhaus

ore 14.30 / 18.30

Antonio Ciarletta / Blow Up (critico musicale) e Federico Savini / Blow Up (critico musicale)

Carlotta Tringali / Amat Scuola di Platea (critico teatrale, operatrice), Tiziano Panici (regista e direttore artistico), Bruna Gambarelli / Compagnia Laminarie (direttrice artistica), Liliana Cupido (Canicola Bambini)

Massimo Conti / Kinkaleri / KLM (coreografo), Chiara Lagani / Fanny & Alexander (drammaturga e attrice), Daniele Villa / Teatro Sotterraneo (dramaturg)

Roberta Ferraresi (critica e ricercatrice)

Vittorio Giacopini (scrittore, critico e conduttore di Pagina3 Rai Radio3)

con la partecipazione dei disegnatori: Andreco, Mariachiara Di Giorgio, Cristina Portolano, Marco Smacchia, Arianna Vairo

un progetto di Altre Velocità
immagine Mariachiara Di Giorgio
grafica Pequod Cooperativa

Con il patrocinio del


Crescere nell'assurdo è un progetto di Altre Velocità
A cura di Lorenzo Donati, Agnese Doria, Rodolfo Sacchettini, Serena Terranova
In collaborazione con Brochendors Brothers, Simone Caputo, Nicola Ruganti, Nicola Villa
Comunicazione e ufficio stampa  Agnese Doria, Alex Giuzio
Immagine Mariachiara Di Giorgio
Grafica Pequod Cooperativa, Bologna
Organizzazione Francesca Bini, Serena Terranova con Alessandra Farneti, Cinzia Toscano
Si ringrazia Modo Infoshop, The Year Punk Broke, Elvira Venezia e Baumhaus
Crescere nell’assurdo #Bologna è parte di CRESCERE SPETTATORI, un progetto a cura di Altre Velocità sostenuto dal MIBACT Ministero dei Beni Culturali e del Turismo per il triennio 2015/2017. La giornata si pone come “prologo” per un ciclo itinerante di incontri in diverse città italiane. Si inviteranno a discutere “maestri della visione” e realtà radicate nei territori che, nelle loro diverse pratiche, guardano da vicino al ruolo dell’arte all’interno dei processi educativi.